Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

domenica 4 dicembre 2016

SOTTO L'ALBERO DI NATALE 3.0



Come vi accennavo ieri, in questo periodo in cui già si respira un pò del sapore delle festività, anch'io ho deciso di far entrare questa ventata natalizia nel mio piccolo spazio letterario e mentre ieri ho ridato voce alla rubrica "Christmas Book", oggi ho deciso di partecipare all'iniziativa "Sotto l'Albero di Natale 3.0" - che ha riproposto quest'anno il blog Il Salotto del Gatto Libraio. -
Anche lo scorso Natale vi ho partecipato e vi confesso che ne sono rimasta entusiasta, mi è piaciuto da matti spedire letterine con segnalibri, tisane, disegni, simpatici taccuini e quant'altro.
Il pensiero di fare un regalino a delle persone che non ti conoscono ma che condividono la tua stessa passione, mi ha resa più felice che andare a fare i soliti regali di ogni anno. Probabilmente sono io che sono un pò strana, ma ho deciso di riprovare ancora quella sensazione, così eccomi qui a condividere con voi questa splendida idea.
Vi ricordo che non bisogna fare chissà cosa basta veramente solo il pensiero, quindi armiamoci di vestito da elfo e prepariamoci ad esaudire qualche desiderio.

P.S. Questa iniziativa è stata ideata la prima volta dal blog  Viaggiatrici Immobili (1.0) e poi da The Bookshelf (2.0).


Ora le regole prese testuali dal blog  Il Salotto del Gatto Libraio:


DI COSA SI TRATTA?

SOTTO L'ALBERO DI NATALE 3.0 prende spunto dall'iniziativa Elf Christmas Wishlist, che consiste nel creare una lista di 10 desideri che gli elfi (cioè VOI che aderite all'iniziativa) si sforzano di realizzare. Ognuno di noi nel suo piccolo può rendere felice un'altra persona, a volte basta poco: una parola, un sorriso, un disegno quindi perchè non esaudire qualche desiderio tra amanti dei libri?

COME PARTECIPARE
    • Se siete blogger, aprite un post nel vostro blog e dopo aver spiegato di cosa si tratta (in modo che chiunque legga sappia di cosa si parla) fate la Vostra lista di 10 desideri.
    • Una volta deciso di partecipare, commentate il post sul blog  Il Salotto del Gatto Libraio con il link della vostra wishlist in modo che piano piano, potrà aggiornare la lista dei partecipanti, così che tutti possano averla sott'occhio e vedere quali desideri realizzare.
    • Se siete lettori invece, lasciate un commento e inviate per email - sempre al blog  Il Salotto del Gatto Libraio - la vostra wishlist in modo che potrà provvedere a creare una pagina visibile a tutti in cui racchiudere tutte le wishlist di chi non ha un blog.
    • ATTENZIONE: non è obbligatorio realizzare desideri. Lo scopo di questa iniziativa è regalare sorrisi e questo può essere fatto anche solo con un commento gentile.

    Aggiungo che partecipando a questa iniziativa sul blog  Il Salotto del Gatto Libraio è possibile partecipare anche ad un Giveaway finale.



    LA MIA WISHLIST:

    1 - Avere un amico di penna: una volta, ed io c'ero, prima dell'avvento di internet, smartphone, tablet e quant'altro, se non si voleva spendere un patrimonio al telefono ci si affidava alle missive, da leggere e rileggere e custodire gelosamente tra le pagine di un libro.

    2 - Tanti segnalibro perchè mi piace lasciarli nei libri tra le pagine che più mi hanno colpito.

    3Gadget della marca Santoro's Gorjuss, sono innamorata delle sue bamboline romantiche (biglietti, penne, taccuini, scatole, sketchbook) insomma qualsiasi cosa.

    4 - Magari un libro cartaceo 

    5 - Un'agenda di quelle che hanno le copertine particolari e ricamate (le adoro!)

    6 o infusi particolari, mi affido ai vostri gusti.

    7 - Avere un maggiore scambio di opinioni qui sul mio blog con i vostri commenti ai miei articoli.

    8 - I vostri consigli su ciò che vorreste leggere quando venite a trovarmi nel mio angolino virtuale.

    9 - Ricevere "Frida" l'ultimo libro illustrato di Benjamin Lacombe (mi sa che ho esagerato!)

    10 - Un viaggio a San Francisco (sognare non è peccato, giusto?!?!)


    Non so se aderirete a questo progetto, ma spero tanto di si...io non vedo l'ora di iniziare!
    La mia email: debby.7@hotmail.it


    sabato 3 dicembre 2016

    Rubrica: "CHRISTMAS BOOK 2016" #1


    Siamo ufficialmente entrati nel periodo pre-natalizio e a parte giveaway o iniziative a tema, volevo dedicare un giorno della settimana - precisamente il sabato - a qualcosa di più... 
    Dando uno sguardo agli anni passati ho trovato la Rubrica: "Christmas Book" creata da me nel lontano 2011, in cui ho scoperto o riscoperto vecchi classici letterari ispirati al tema di Natale, che hanno creato una vera e propria Letteratura Natalizia. Anche quest'anno gli appuntamenti saranno quattro con cadenza settimanale fino a Natale.
    Vi lascio i link dei romanzi protagonisti di quell'anno...per chi avesse voglia di un tuffo nel passato.

     Letteratura Natalizia:

    "Il Canto di Natale" di Charles Dickens
    "Il Dono dei Magi" di O. Henri
    "Piccole Donne" di L.M. Alcott
    "Lo Schiaccianoci" di Alexandre Dumas


    Illustrazione di Bayes del 1889
    In questo primo appuntamento ci occuperemo de "La Piccola Fiammiferaria" - titolo originale Den Lille Pige Med Svovlstikkerne  - fiaba dello scrittore danese Hans Christian Andersen, pubblicata per la prima volta nel 1848. 
    Da allora diverse edizioni illustrate sono state stampate, ci sono state anche trasposizioni cinematografiche, teatrali e film animati, tra cui anche la versione della Walt Disney ovviamente. 
    La favola racconta di una piccola Fiammiferaia che la notte di Capodanno è in strada per vendere i suoi fiammiferi. Con la sera cala anche il freddo, ma la giovane non può rincasare e per scaldarsi accende un fiammifero dopo l'altro. Ad ogni nuova luce la bambina ha delle visioni: prima una stufa, poi un tavolo imbandito e infine un albero di Natale. Quando nel cielo le appare una stella cadente, la bimba pensa alla propria nonna che ormai non c'è più e allora accende un altro fiammifero e miracolosamente lo spirito della nonna le appare. Per trattenere quest'immagine con sè accende tutti i fiammiferi pregando in cuor suo di poter raggiungere la sua nonnina. La mattina seguente trovano la piccola ormai senza vita con accanto tutti i suoi fiammiferi spenti.
    Una storia di una sensibilità incredibile, estremamente triste e che sa toccare corde profonde di ogni età. Nonostante non tutti abbiamo una copia di questa fiaba, la sua storia riecheggia da sempre nel nostro immaginario. 

    Hans Christian Andersen

    Nasce nel 1805 figlio di un povero ciabattino. Dopo la morte del padre, si trasferisce a Copenaghen dove studia e tenta con scarso successo la carriera poetica. Incontra il favore del pubblico nel 1835 con la prima raccolta di fiabe. Tra viaggi in Europa e amori infelici continua per tutta la vita a scrivere favole.



    AL PROSSIMO SABATO CON "NUOVO" LIBRO NATALIZIO


    venerdì 2 dicembre 2016

    Rubrica: 5 cose che... #12


    " 5 libri che comprerei o che ho comprato per la copertina"


    E' venerdì e nonostante l'ultimo si sia diciamo perso per la via, oggi ho deciso di rispettare la scadenza, quindi eccomi pronta ad elencarvi i miei 5 libri acquistati - o che presto acquisterò - esclusivamente per la loro cover. 
    Piccola premessa: difficilmente - anzi quasi mai ad essere sincera - compro romanzi a scatola chiusa, per così dire, mentre spesso e volentieri questo mi capita per i libri illustrati, anche se stranieri, quindi ovviamente nella mia classica predomineranno questi ultimi. 

    P.S. Ricordo che la rubrica #5 cose che... è stata ideata dal blog Twins Books Lovers 

    Ma basta chiacchiere ecco la mia Top Five:

    "FRIDA"
    di Sébastien Pérez 
    Illustratore Benjamin Lacombe
    (qui)


    Ancora non è nella mia libreria, nonostante sia uscito già da qualche giorno, ma manca poco. Si tratta dell'ultima fatica dell'illustratore francese Benjamin Lacombe. Inutile sottolineare che io adoro le sue illustrazioni quindi per mia fortuna questo libro è stato pubblicato anche qui da noi grazie alla Rizzoli. Anche se in genere questo non mi ferma, infatti ho quasi tutti i suoi libri in francese. E poi stavolta sono affascinata anche dal tema: Frida Kahlo, una grande artista messicana, sono curiosa di ripercorrere la sua vita attraverso le sue illustrazioni.



    "LES FEES DE COTTINGLAY"
    di Sébastien Pérez 
    Illustratrice Sophie de la Villefromoit
    (qui)


    Un altro libro illustrato, ovviamente in francese...ma come posso resistere? Sono attratta dal genere fatato da sempre e poi la copertina è veramente splendida. Del resto Natale si avvicina...magari riesco a convincere qualcuno a regalarmelo!



    "GHOSTGIRL"
    di Tonya Hurley
    (qui)


    Preso una vita fa - primo capitolo della trilogia di Tanya Hurley - per la sua copertina fuori dagli schemi, con le bordature in argento e le piccole illustrazioni all'interno che arricchiscono il testo, una signora grafica oserei dire. Per fortuna anche la lettura non è stata male, uscì anche il secondo, che purtroppo ancora non ho, ma ahimè la Rizzoli non ha più pubblicato l'ultimo libro.



    "RAGIONE E SENTIMENTO"
    di Jane Austen


    Adocchiato da lontano ad una bancarella di libri in un mercatino dell'usato, non vedevo il titolo ne l'autore ma la copertina era così ricca e d'altri tempi che mi sono fatta largo tra la gente e l'ho preso al volo.



    "VICTORIA FRANCES"


    Stavolta non è stato un solo libro. Quando ho scoperto per puro caso Victoria Francés ho subito cominciato a collezionare tutti i suoi libri a prescindere dalla trama...
    ...è stato amore a prima vista.



    VE L'AVEVO DETTO CHE PER LO PIU' ERANO LIBRI ILLUSTRATI!


    Questo tema mi è piaciuto particolarmente perchè credo sia molto molto soggettivo...ne verranno fuori delle belle!




    9 dicembre - 5 donne che vorrei essere (film, telefilm, libri) 
    16 dicembre - 5 serie (finite) che dovrebbero essere lette
    23 dicembre - 5 serie TV che vorrei vedere
    30 dicembre - 5 letture che mi ha
    nno commosso

    "BEST FOLLOWER novembre 2016"


    Buongiorno BookFriends!

    Siamo ormai entrati ufficialmente nel periodo natalizio quindi il giveaway "Best Follower" del mese di dicembre salta per lasciare il posto ad un giveaway a tema, ma di questo ne parleremo più avanti. 
    Ora veniamo al Follower che nel mese di novembre ha fatto più sentire la sua presenza.

     The winner is:


    RobbyRoby


    Congratulazioni!!!


    Mandami una mail all'indirizzo debby.7@hotmail.it con i dati per la spedizione e il genere letterario che preferisci.

    mercoledì 30 novembre 2016

    Anteprima: "UNRAVEL ME"

    Finalmente arriva anche qui da noi l'atteso sequel della serie distopica di Tahereh Mafi, dove molte domande troveranno finalmente risposta.
    Juliette dovrà fare una scelta tra ciò che vuole e ciò che pensa sia giusto, una decisione importante che coinvolge il suo amore per Adam e la sua vita.  
    Dai commenti su Amazon non tutti ne sono entusiasti, c'è chi lo ha adorato e chi lo ha trovato un pò lento e con una protagonista più che detestabile.
    Ora, forse è una di quelle serie che: o la si ama o la si odia? Io non ho ancora letto il primo capitolo Shatter Me, voi lo avete letto? Che ne pensate?


    di
    Tahereh Mafi
    Editore: Rizzoli
    Pubblicazione: 1 dicembre 2016
    544 pag.
    Prezzo: 17,50 euro


    CONTENUTO:

    Juliette è sfuggita alla Restaurazione e al suo leader che intendeva usarla come arma. Da quando vive al Punto Omega è libera di amare Adam, ma non sarà mai libera dal proprio tocco letale, né da Warner, che la desidera più di quanto lei credesse possibile. Tormentata dal passato e incapace di pensare al futuro, Juliette sa che dovrà compiere delle scelte difficili. Accettare il proprio potere distruttivo per metterlo al servizio della resistenza e, soprattutto, allontanare Adam pur amandolo con tutta se stessa.

    L'AUTRICE:

    T. H. Mafi ha ventotto anni. Ultima di cinque fratelli,  nata nel Connecticut e vive in California. Questo  il suo primo romanzo, i cui diritti cinematografici sono stati acquisiti dalla Twentieth Century Fox.


    Sito ufficiale: qui

    LA SERIE:

    - Shatter Me #1 (15 novembre 2011) - "Shatter Me" (9 giugno 2016) articolo
    - Destroy Me 
    #1.5 - short novel ebook (ottobre 2012)
    - Unravel Me #2 (dicembre 2013)  - "Unravel Me" (1 dicembre 2016)
    - Fracture Me #2.5 - short novel ebook (dicembre 2013)
    - Ignite Me #3 (dicembre 2014)