Noi siamo fatti della stessa sostanza dei sogni... W. Shakespeare

venerdì 13 luglio 2012

In Libreria: "IL PRIMO CORNO"

Il primo corno
di
Editore: Armenia
Pubblicazione: giugno 2012
416 pag.
Prezzo: 16,50 euro

UN ROMANZO FANTASY RICCO DI SUSPENSE, CHE MESCOLA ABILMENTEALLE CONVENZIONI DEL GENERE GLI INGREDIENTI TIPICI DI UN GIALLO.
L'APPASSIONANTE DEBUTTO DI UNO DEI MASSIMI TALENTI DEL FANTASY TEDESCO.

CONTENUTO:


Un tempo lontano, il mitico plotone del Primo Corno, il fior fiore dell’esercito di Askir, fu inviato alla conquista di un luogo sacro, punto d’intersezione delle linee di forza della terra, sorvegliato da sinistri guardiani. La missione andò incontro al fallimento, ma ecco che molti anni dopo, sotto lo scantinato di una locanda, si risvegliano le forze primordiali…

Una tormenta di neve ha imprigionato e bloccato gli ospiti della locanda Alla testa di martello, nella gelida Terra di Nessuno. Oltre ad ambigui mercanti e soldati, tra i presenti ci sono anche il misterioso guerriero Havald, originario del lontano regno di Letasan, e la mezzelfa Leandra, maga e maestra di spada. Quando durante la notte ha luogo un brutale assassinio, Havald e Leandra si ritrovano in grave pericolo. La ricerca del colpevole avvicina la coppia e, dopo la scoperta dell’assassino, la situazione sembra tornare alla normalità.
Mentre misteriose energie tornano a scatenarsi, dopo la morte di altre due persone, l’antico edificio rivela un segreto custodito dalla più remota antichità che affonda le sue radici nell’era leggendaria del regno di Askir,. Chi è il misterioso traditore che portò al fallimento la spedizione del Primo Corno?

L'AUTORE:

 Nato a Francoforte nel 1958, si e' formato come perito aeronautico, poi ha proseguito gli studi all'universita' specializzandosi in elettrotecnica e informatica. Ha lavorato come programmatore di computer, e oggi si occupa anche di restauro di auto e motociclette d'epoca. Appassionato di giochi di ruolo, si interessa di ambientazione fantastiche e di narrativa, a cui si dedica durante la notte. Piu' volte e' stato candidato al Deutscher Phantastik Preis.


6 commenti:

  1. Sembra interessante. Poi, io adoro il fantasy...

    RispondiElimina
  2. anche io adoro i fantasy!!!questo sembra molto promettente!poi ci sono elementi molto interessanti come la suspense!!!!!

    RispondiElimina
  3. posso intervenire? io l'ho tradotto, e mi è piaciuta soprattutto la personalità del protagonista. E' un eroe moderno, scettico e disincantato al punto giusto, pieno di ironia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente!
      Quindi ce lo consigli?

      Elimina
    2. oh sì! io mi sono davvero divertita a tradurlo. E guarda che io non sono appassionata di fantasy, ma mi è piaciuto molto lo stesso. Lo consiglio anche alle persone che di solito leggono altri generi.

      Elimina
  4. wow! Fai un lavoro davvero interessante...
    Grazie per i tuoi consigli!
    Ciao^_^

    RispondiElimina